Associazione Dirigibili Archimede  

Chi siamo

Il dirigibile

La storia

I record

Immagini

Filmati

Associazione Dirigibili Archimede

News

Associazione Dirigibili Archimede

Eventi

Glossario

Turismo

Gli studi

I dati

I libri e le tesi

Associazione Dirigibili Archimede

Links


Contattaci

Bibliografia

(I materiali sono in ordine cronologico, alcuni dei libri meno recenti sono scaricabili)

Sezioni
1. I libri
2. Le tesi di laurea

1. I libri


Slide Rule – The autobiography of an engineer
Autore: Nevil Shute
Editore: Readers Union William Heinemann – Londra (anche altri)
Anno di pubblicazione: 1956
Lingua: Inglese
Pag: 240
Cont: Opera autobiografica di grande importanza per quanti si interessano ai dirigibili. L’autore ingegnere e romanziere lavorò in posizione di responsabilità alla realizzazione dell’R100, uno dei due grandi dirigibili previsti dall’”Imperial Airship Scheme”, programma inglese di fine anni ’20 per lo sviluppo di una rete di collegamenti intercontinentali basati sui dirigibili. L’autore, nella parte centrale del libro, fornisce una testimonianza di prima mano sui problemi di progettazione, realizzazione, test dell’R100 e infine sulla traversata transatlantica Inghilterra – Canada e ritorno compiuta con successo. Si sofferma anche sulla diversa sorte del dirigibile “parallelo” l’R101 che nel volo inaugurale andò distrutto, con gravissime perdite umane. Fra le cause del diverso esito dei due progetti, mette in luce soprattutto i problemi di governance che pesarono a suo avviso, dall’inizio alla fine, sullo sviluppo dell’R101.

Schütte-Lanz Airship design
Autore: Johann Schütte et al. (trad. inglese: A. Reid)
Editore: Traduzione inglese autopubblicata su sito Lulu.com
Anno di pubblicazione: 1926 (trad. ingl 2013)
Lingua: Inglese (naturalmente esiste anche l’edizione in tedesco del 1926: “Luftschiffbau Schütte-Lanz 1909 – 1925” editore Johann Schütte
Pag: 427
Cont: Testimonianza di prima mano su tecnologia e attività della compagnia Schütte-Lanz (SL) che rappresentò l’altra scuola dei dirigibili rigidi, prima della definitiva affermazione della Zeppelin. Nel libro numerosi contributi di diversi autori che affrontano i diversi aspetti tecnici ed economici della progettazione costruzione e gestione dei dirigibili SL (tecniche costruttive, influenza della velocità sull’economia dei dirigibili, calcoli strutturali, involucro e celle del gas, meteo e dirigibili, la descrizione dell’impresa SL, la storia dei dirigibili rigidi tedeschi, il contributo di SL alla tecnica dei dirigibili rigidi, …). In annesso, a cura del traduttore, è riportata la storia di tutti i dirigibili SL

25 years of Zeppelin Airship construction
Autore: Ludwig Dürr (trad. inglese: A. Reid)
Editore: Traduzione inglese autopubblicata su sito Lulu.com
Anno di pubblicazione: 1924 (trad. ingl 2012)
Lingua: Inglese (naturalmente esiste anche l’edizione in tedesco: Funfundzwanzig jahre Zeppelin-Luftschiffbau. Berlin V.D.I. - Verlag
Pag: 114
Cont: Opera sulla tecnologia dei dirigibili Zeppelin, dalle origini all’LZ126-Los Angeles (ultimo costruito al momento della pubblicazione - 1924). L’autore, ingegnere capo della Zeppelin, fornisce una dettagliata descrizione della “formula Zeppelin” e della sua evoluzione. Il libro si sviluppa in quattro capitoli, il principale (il IV) descrive in 60 pag. “come è fatto” uno Zeppelin, dalle materie prime, alla struttura, ai sistemi di governo, all’involucro, alla gondola, alla propulsione, …

AIRHIPS. Designed for greatness, the illustrated history
Autore: Max Pinucci
Editore: Hun in the Sun
Anno di pubblicazione: 2015
Lingua: Italiano - Inglese
Pag: 114
Cont: Storia illustrata di 100 anni di dirigibili, l’opera, realizzata da Max Pinucci, designer e docente universitario (appassionato di dirigibili), con la collaborazione di numerosi esperti italiani e internazionali, passa in rassegna i principali dirigibili prodotti, le loro specifiche tecniche, le infrastrutture, le imprese. Il libro si caratterizza per una ricca e pregevole parte grafica (profili di dirigibili, tavole comparative, rotte, fotografie). Per maggiori informazioni sul libro v. pagina su sito “Hun in The Sun”. Si segnala inoltre che, a valle dei lavori per il libro, l’autore ha sviluppato, anche qui con la collaborazione di esperti e di un nucleo di collaboratori, un boardgame con tema la conquista del Polo Nord. Il gioco “Airships – North Pole Quest”, ambientato negli anni ’20, mette in gara, con dirigibili “storici” del periodo, le diverse nazioni. La simulazione considera i principali fattori rilevanti come caratteristiche dei diversi dirigibili (dettagliatamente descritti), vento, zone climatiche, mezzi e strutture di supporto, basi, mezzi finanziari, rifornimenti, eventi casuali, ... Curata la parte grafica con mappe, strumenti di navigazione, tabelle di supporto, modelli dei dirigibili. Il gioco, il cui sviluppo è stato finanziato con campagna di crowdfunding chiusa nel 2020, dovrebbe essere disponibile entro il luglio ’21. Per maggiori informazioni sul gioco v. pagina su sito Hun in the Sun

I miei cinque anni con i dirigibili sovietici
Autore: Umberto Nobile
Editore: Disponibile sia online in russo (con traduzione italiana) sul sito Dolgoprud, sia in versione cartacea inglese, edito da “Lighter than air Society”
Anno di pubblicazione: 1987 (Postumo)
Lingua: Inglese - Russo (con traduzione automatica italiana)
Pag: 153
Cont: L’opera, di grande interesse sia storico che tecnologico, riguarda il periodo fra il ’31 e il ’36, che Nobile trascorse in Russia impegnato nella progettazione e realizzazione di dirigibili per il Governo sovietico. Il testo online scaricabile si trova all'interno del sito della città di Dolgoprud. La traduzione automatica dal russo, nonostante qualche passaggio meno felice, non inficia nell'insieme la comprensione del testo

Diario verso il Polo Nord
Autore: G. Gianfranceschi S.I.(trascriz. G. Biagi jr, F.L. Clemente)
Editore: SANDIT Libri (distribuz. Amazon)
Anno di pubblicazione: 2020
Lingua: Italiano
Pag: 202
Cont: Nuova opera nel filone della memorialistica fiorita intorno all’impresa del Dirigibile Italia. Si tratta del diario del Padre Gesuita G. Gianfranceschi che prese parte alla spedizione fino alla base di King’s Bay. La trascrizione del diario manoscritto, finora inedito, conservato presso la Pontificia Università Gregoriana, è dovuta all’appassionata opera di G. Biagi jr e F.L. Clemente

Umberto Nobile e l’Italia al Polo Nord
Autore: Claudio Sicolo
Editore: Aracne Editrice
Anno di pubblicazione: 2020
Lingua: Italiano
Pag: 368
Cont: Opera dedicata dall’autore, riconosciuto studioso della storia delle spedizioni polari di Nobile, agli aspetti organizzativi e politici (precedenti e successivi) della spedizione del Dirigibile Italia. L’opera è stata costruita con la consultazione di documentazione in larga parte inedita. Nei capitoli: la figura di Umberto Nobile in particolare nei suoi rapporti con la politica, una panoramica storiografica dell’ampia mole di materiali generati dalla spedizione del dirigibile Italia. Nel terzo capitolo, che prende gran parte del libro, accanto alla preparazione della spedizione, la competizione degli anni ’20 fra dirigibile e aero, l’organizzazione delle trasmissioni radio nelle due spedizioni del Norge e dell’Italia, i rilevanti aspetti giornalistici della spedizione, un’accurata ricostruzione della spedizione di salvataggio del rompighiaccio “Krassin” anche nei suoi aspetti organizzativo-finanziari. Completano il lavoro, con presentazione di L. Zani e postfazione di G. Alegi, un’ampia bibliografia e un’appendice di commento ad opere recentemente pubblicate sul tema. Sul sito della casa editrice, ampia descrizione dei contenuti e possibilità di consultare l’indice e alcune pagine dell’opera

In dirigibile al Polo Nord – Storia di Renato Alessandrini, dalla prima trasvolata dell’Artide col “Norge” all’ultimo volo con l’”Italia”
Autore: Sergio Alessandrini
Editore: Società Geografica Italiana – Memorie della Società Geografica Italiana
Anno di pubblicazione: 2019
Lingua: Italiano
Pag: 279
Cont: Opera dedicata alla figura di Renato Alessandrini, componente dell'equipaggio in entrambe le spedizioni polari del “Norge” e dell’”Italia”. Il libro, arricchito da ampia presentazione dell’autore e da prefazioni di G. Casagrande e S. Aas, è anche occasione per ricostruire, attraverso la vicenda personale di una figura di spicco delle spedizioni, una pagina importante nella storia del dirigibilismo italiano e delle esplorazioni polari. Ad un’accurata descrizione delle due imprese sono dedicati i principali capitoli, inclusa ampia analisi delle possibili cause dell’incidente dell’”Italia” e delle ipotesi sul destino dell’involucro con cui sparirono alcuni componenti della spedizione, fra cui Renato Alessandrini. Da segnalare la presenza in appendice di una fonte inedita di grande interesse, il diario che Alessandrini tenne durante la spedizione del Norge e che fornisce un “racconto” di prima mano della spedizione da un punto di vista diverso da quelli consueti

Umberto Nobile e la spedizione polare del Dirigibile “Italia” – Storia, Posta, Documenti e Curiosità
Autore: Emilio Milisenda
Editore: E.Milisenda, mail: emilio.milisenda@gmail.com
Anno di pubblicazione: 2016 (seconda ediz. riveduta 2019)
Lingua: Italiano
Pag: 334
Cont: Opera dedicata alla spedizione polare del dirigibile Italia. Analogamente alla sua precedente libro del 2016 (v. in questa sezione) sulla spedizione del Norge l’autore tratta sia la spedizione in sé e il suo seguito in termini di ricerca e soccorso e di successive polemiche, sia l’importante versante filatelico della vicenda. Da segnalare, al pari della precedente opera il ricco corredo iconografico, oltre 400 immagini: foto d’epoca, aerogrammi, timbri postali, …

Lighter than air transport and carrier systems
Autore: J.K. Bock, B. Knauer
Editore: R.G. Van Treuren
Anno di pubblicazione: Pubblicato in tedesco nel 2003 con il titolo “Leichter als Luft – Transport und Trägersysteme”, l’edizione inglese con testo aggiornato è del gennaio 2019
Lingua: Inglese (naturalmente esiste anche l’originale in tedesco)
Pag: 408
Cont: Traduzione inglese e aggiornamento, a cura dell’editore, di importante opera sulla tecnologia dei dirigibili. Gli autori sono fra i principali esperti del settore. Il libro tratta delle tecnologie impiegate nei dirigibili da trasporto del passato, del presente e delle future possibili soluzioni tecniche e applicazioni. L’opera rappresenta una vera enciclopedia tecnologica sullo specifico argomento.
Acquistabile on line sul sito dell’editoreche ospita anche ampia presentazione dell’opera

L’Aérostation de la Grande Guerre
Autore: J. Bellis – J. Molveau
Casa editrice: Cépaduès Editions – Toulouse (FR)
Anno di pubblicazione: 2016
Lingua: Francese
Pag: 40
Cont: Agile pubblicazione organizzata in schede illustrate con disegni a colori. Ogni scheda è dedicata a un dirigibile (ma c’è anche un pallone e un … aquilone) con dati tecnici e informazioni su storia e operazioni

The story of the airship (non-rigid)
Autore: H. Allen
Casa editrice: The Lakeside press, RR Donnelly & Sons Company, Chicago. E-text - scaricabile da www.gutenberg.org
Anno di pubblicazione: 1942
Lingua: Inglese
Pag: 74
Cont: Libro dedicato a storia, tecnica, operazioni della flotta di blimp USA e al loro ruolo di arma di difesa delle coste degli Stati uniti durante le due guerre. Capitoli sono dedicati agli sviluppi tecnici dei mezzi, alla flotta di blimp Goodyear, alla controversa questione della vulnerabilità dei dirigibili

Il Dirigibile “Italia”. La sfida della radio al Polo Nord
Autore: C. Sicolo
Casa editrice: Pagine – Collana “I libri del Borghese”
Anno di pubblicazione: 2018
Lingua: Italiano
Pag: 247
Cont: Ampia e documentata analisi della spedizione polare del Dirigibile Italia, con particolare attenzione per il ruolo che le radiocomunicazioni ebbero sia nella preparazione della spedizione che nelle successive fasi di svolgimento della missione e di ricerca e soccorso dopo l’incidente. Si tratta del secondo volume che l’autore dedica all’argomento (il precedente nel 2017). L’opera, rispetto alla precedente dedica maggiore spazio al contesto culturale e politico in cui l’impresa fu concepita e si svolse, all’importanza che la stampa ebbe nell’organizzazione dell’impresa e nella stessa progettazione del sistema di comunicazioni. E’ anche ampiamente descritta l'evoluzione del progetto di radiocomunicazioni intervenuta fra la spedizione del “Norge” e quella dell’”Italia”: obiettivi, organizzazione, caratteristiche tecniche dei sistemi. Un capitolo è dedicato alla ricostruzione della vicenda professionale di Nobile. L’opera, da segnalare per l’originale e attento utilizzo di una grande mole di documenti, è corredata da numerose foto e mappe e, oltre a bibliografia e filmografia, riporta in appendice un ricco indice dei documenti consultati


L’ultimo viaggio di Amundsen
Autore: M. Kristensen
Casa editrice: Iperborea - Milano
Anno di pubblicazione: 2017
Lingua: Italiano
Pag: 512
Cont: L’opera, fra romanzo e accurata ricostruzione storica, è dedicata alla spedizione senza ritorno di Amundsen, del giugno 1928, alla ricerca dei dispersi del Dirigibile Italia. Da segnalare l’accurato lavoro di documentazione, anche da fonti di non semplice reperimento, e l’ampia ricostruzione del contesto in cui si svolse la spedizione, inclusa naturalmente la parte, di interesse dirigibilistico, della descrizione dell’organizzazione e dello svolgimento dell’impresa del Dirigibile Italia. Sull’opera v. anche recensione di C. Sicolo

Le onde smarrite della tenda rossa. Storie, leggende e verità della radio nella spedizione del dirigibile Italia di Umberto Nobile al Polo Nord
Autore: C. Sicolo
Casa editrice: SANDIT
Anno di pubblicazione: 2017
Lingua: Italiano
Pag: 531
Cont: Primo volume frutto di un’approfondita ricerca svolta dall’autore sul ruolo che le radiocomunicazioni ebbero nella spedizione polare del Dirigibile Italia, dalla fase di progettazione dell’impresa fino a quella di ricerca e salvataggio dei superstiti. Il contenuto è organizzato in tre parti: 1) Il sistema dei collegamenti radiotelegrafici della spedizione; 2) la ricostruzione della spedizione fino all’incidente e al salvataggio, con indagine del ruolo e delle criticità delle comunicazioni in tale fase; 3) le polemiche, seguite al rientro, sulla tardiva ricezione dei segnali e i conseguenti ritardi nelle operazioni di salvataggio. In appendice un ampio indice dei documenti e delle pubblicazioni consultate Da segnalare fra l’altro, sotto il profilo tecnico, l’illustrazione della scelta del sistema a onde corte e la minuziosa descrizione degli impianti radio a bordo del dirigibile Italia e del sistema complessivo dei collegamenti al servizio della spedizione. L’opera si apprezza per lo scrupoloso lavoro di indagine sulle fonti e l’originale interpretazione della documentazione

Multicotteri & Droni
Autore: L. Masali
Casa editrice: Dronezine Editore - Associazione Nuova Editoria - Bologna
Anno di pubblicazione: 2016
Lingua: Italiano
Pag: 300
Cont: E'la III edizione della ormai classica pubblicazione sui droni e multicotteri che questa volta dedica un capitolo ai “Droni Dirigibili”. Opera completa e aggiornata. Grande attenzione agli aspetti normativi che occupano la prima parte dell’opera. Vengono poi sviluppate le parti su “Pilotaggio” e “Tecnica”. La parte finale “Oltre il Multicottero”, tratta di droni-elicottero, ad ala fissa e, appunto, dirigibili. Opera preziosa per chi voglia avvicinarsi al mondo dei sistemi volanti “unmanned”, area di grande importanza anche per lo sviluppo dell’”ecosistema dirigibili”.

Umberto Nobile e il volo transpolare del “Norge” – Storia, posta, documenti e curiosità
Autore: E. Milisenda
Casa editrice: Vaccari srl, Vignola (MO)
Anno di pubblicazione: 2016
Lingua: Italiano
Pag: 174
Cont: Opera storico-filatelica dedicata al volo transpolare del “Norge”, La spedizione “Amundsen, Ellsworth. Nobile” che nel 1926 raggiunse per prima il Polo Nord per via aerea e per prima raggiunse dall’Europa il continente americano con rotta polare. Il libro, ricchissimo di foto e illustrazioni riguardanti la spedizione e la relativa filatelia, sia dell’epoca che degli anni successivi, fino ai nostri giorni, è costituito da due parti, la prima che ripercorre dettagliatamente le fasi della spedizione, dai preparativi alla realizzazione al rientro in Italia, la seconda dedicata ad un’ampia riproduzione di materiali filatelici e complementari, spesso rari. Sul sito dell’editore l’indice dell’opera.

Al tempo dell’aerostatica
Autore: M. Majrani
Casa editrice: LoGisma
Anno di pubblicazione: 2015
Lingua: Italiano
Pag: 263
Cont: Storia dell’aerostatica, dai precursori ai nostri giorni. L’opera ampia e aggiornata è ricca di immagini e di documenti d’epoca. Un capitolo è dedicato agli aspetti tecnici dell’aerostatica altri sviluppano la storia dei dirigibili. Particolare attenzione è riservata alla vicenda dell’aerostatica italiana e ai suoi pionieri con specifico riferimento ai due poli di Milano e Roma. L’autore appassionato cultore della materia è curatore della Sezione Aerostatica del Museo Volandia/Malpensa

Ciencia y Técnica entre la Paz y la Guerra. 1714,1814,1914
Autore: A.A. V.V, Coordinatore F.A. González Redondo
Casa editrice: Sociedad Española de Historia de las Ciencias y de las Técnicas (SEHCYT)
Anno di pubblicazione: 2015
Lingua: Spagnolo (alcuni contributi in portoghese e in inglese)
Pag: 2 voll. 732+594
Cont: L’opera, in due volumi e oltre 150 contributi specialistici coordinati da F. A. González Redondo, è dedicata ai rapporti che scienza e tecnica hanno avuto con la guerra nel corso degli ultimi secoli, con particolare, ma non esclusiva, attenzione all’esperienza iberica. Numerosi i campi toccati, dalla matematica alla medicina, dalla fisica alle telecomunicazioni all’aeronautica … All’interno del lavoro, diversi contributi (Davison, González Redondo, Avila, Camplin, Mowforth) riguardano i dirigibili (alle pagg. 63, 285, 341, 349, 1303, 1311) con prevalenti riferimenti a Inghilterra e Spagna. L’opera è consultabile in rete sul sito dellla SEHCYT

Airships
Autore: A. Kirilin
Casa editrice: Moscow Aviation Institute, MAI-PRINT Publisher
Anno di pubblicazione: 2013
Lingua: Russo
Pag: 416
Cont: Si tratta di un’opera assai ampia dedicata ai dirigibili, disponibile al momento soltanto in russo, si riportano Abstract e Indice dei capitoli in inglese. Il libro, articolato in tre parti e 18 capitoli passa in rassegna in modo approfondito praticamente tutti i principali aspetti di questa tecnologia, dai fondamenti del volo aerostatico alla storia tecnologica dei dirigibili, dall’analisi dei sottosistemi e componenti alle problematiche infrastrutturali e regolatorie, ai criteri e tecniche di progettazione, alle analisi dei costi e degli impieghi. Completano l’opera numerose appendici ricche di dati.

Airship Technology (II ediz)
Autore: G. A. Khoury et al.
Casa editrice: Cambridge University Press - Cambridge
Anno di pubblicazione: 2012
Lingua: Inglese
Pag: 768
Cont: E’ la seconda edizione della classica opera pubblicata nel 1999 dedicata ai vari aspetti della tecnologia del dirigibile, e che tocca anche gli aspetti operativi, economici, d’impiego. L’autore ha coordinato il contributo dei numerosi specialisti che hanno realizzato i singoli capitoli. Nella II edizione sono stati apportati numerosi aggiornamenti e inseriti nuovi capitoli dedicati ad importanti argomenti come la manovra a terra, la meteorologia, i dirigibili ad aria calda, … Presentazione e indice sono consultabili online

La Forza Aerea della Regia Marina
Autore: G. Galluppini
Casa editrice: Ufficio Storico della Marina Militare
Anno di pubblicazione: 2010
Lingua: Italiano
Pag: 250
Cont: Il libro è dedicato alla storia dell’Aviazione di Marina Italiana, dalle origini al 1925 (anno del passaggio della specialità all’Aeronautica), con particolare attenzione agli aspetti ordinativi e normativi. Numerosi sono i capitoli specificamente dedicati alla “componente dirigibili” nei diversi periodi, dalla guerra Italo-Turca alla I G.M. agli anni successivi al primo conflitto mondiale

London 1914-1917. The Zeppelin Menace
Autore: I. Castle
Casa editrice: Osprey Publishing Ltd, Oxford
Anno di pubblicazione: 2008
Lingua: Inglese
Pag: 96
Cont: Accurata e dettagliata storia, con immagini e mappe, dei raid degli Zeppelin su Londra durante la I Guerra Mondiale

Les dirigeables de la Marine Française (1915-1937)
Autore: R. Feuilloy
Casa editrice: Ardhan - Paris
Anno di pubblicazione: 2008
Lingua: Francese
Pag: 496

S.O.S. dal Polo Nord
Autore: C. Barbieri
Casa editrice: BIBLION edizioni - Milano
Anno di pubblicazione: 2008
Lingua: Italiano
Pag: 127

Leonardo Torres Quevedo y la conquista del aire
Autore: AA.VV
Casa editrice: Amigos de la cultura cientifica
Anno di pubblicazione: 2007
Lingua: Spagnolo
Pag: 287

Nuove prospettive per l'aeronave
Autore: N. Bonora
Casa editrice: Rubbettino/CEMISS (Centro Militare Studi Strategici) E-text - scaricabile dal sito CEMISS (Centro Militare Studi Strategici) - Roma
Anno di pubblicazione: 2005
Lingua: Italiano

Bases pour Dirigeables - histoire et actualité
Autore: AA.VV. (Direz. M. Lassalle)
Casa editrice: Publications de l'Universitè de Provence
Anno di pubblicazione: 2005
Lingua: Francese

Almerico da Schio, nel primo centenario del volo del dirigibile Italia
Autore: G. Evangelisti
Casa editrice: Comune di Schio - Grafiche Marcolin Editore
Anno di pubblicazione: 2005
Lingua: Italiano

L'aeronave "Italia"
Autore: G. Zanrosso
Casa editrice: La Serenissima -
Anno di pubblicazione: 2005
Lingua: Italiano

I Dirigibili Italiani nella Grande Guerra
Autore: B. Di Martino
Casa editrice: Ufficio Storico dell'Aeronautica Militare - Roma
Anno di pubblicazione: 2005
Lingua: Italiano

Airship Design
Autore: C. P. Burgess
Casa editrice: University Press of the Pacific - Honolulu
Anno di pubblicazione: 2004
Lingua: Inglese
Pag: 212

Zeppelins: German Airships 1900-1940
Autore: C. Stephenson, I. Palmer
Casa editrice: Osprey Publishing
Anno di pubblicazione: 2004
Lingua: Inglese
Pag: 48

L'aérostation scientifique
Autore: AA. VV. (direz. E. Faure)
Casa editrice: Publications de l'Universitè de Provence
Anno di pubblicazione: 2004
Lingua: Francese
Pag: 212

Dirigibili
Autore: G. Zanrosso
Casa editrice: Editrice Veneta
Anno di pubblicazione: 2004
Lingua: Italiano
Pag: 254

L'avventura del Drachen. - Gli aerostieri italiani nella Grande Guerra
Autore: B. Di Martino
Casa editrice: Ufficio Storico dell'Aeronautica Militare - Roma
Anno di pubblicazione: 2004
Lingua: Italiano

Pressure Airships
Autore: Thomas L. Blakemore, W. Watters Pagon
Casa editrice: University Press of the Pacific - Honolulu
Anno di pubblicazione: 2003
Lingua: Inglese
Pag: 356

Alberto Santos Dumont pioniere del volo
Autore: A. Marchetti
Casa editrice: LoGisma editore - Firenze
Anno di pubblicazione: 2003
Lingua: Italiano
Pag: 245

4th International Airship Convention - Cambridge
Autore: AA.VV.
Casa editrice: The Airship Association
Anno di pubblicazione: 2002
Lingua: Inglese

The Airship: Its Design, History, Operation and Future
Autore: C. Sprigg, A. Starchild
Casa editrice: University Press of the Pacific - Honolulu
Anno di pubblicazione: 2001
Lingua: Inglese
Pag: 316

Dr Eckener's Dream Machine
Autore: D. Botting
Casa editrice: Harper Collins Publishers - London
Anno di pubblicazione: 2001
Lingua: Inglese
Pag: 356

Nicola De Martino - Diario della spedizione polare del 1928
Autore: N. De Martino
Casa editrice: Gangemi Editore - Roma
Anno di pubblicazione: 2000
Lingua: Italiano
Pag: 111

Airship Technology
Autore: G. A. Khoury - J. D. Gillet
Casa editrice: Cambridge University Press - Cambridge
Anno di pubblicazione: 1999
Lingua: Inglese
Pag: 545

I palloni della guerra
Autore: G. Magrin
Casa editrice: Ed. Gaspari - Udine
Anno di pubblicazione: 1999
Lingua: Italiano

Palloni, dirigibili ed aerei del Regio Esercito, 1884-1923
Autore: A. Chiusano; M. Saporiti
Casa editrice: Ufficio Storico dello Stato Maggiore dell’Esercito
Anno di pubblicazione: 1998
Lingua: Italiano
Pag: 433

Graf Zeppelin, Flights to England
Autore: J. Duggan
Casa editrice: Zeppelin Study Group
Anno di pubblicazione: 1998
Lingua: Inglese
Pag: 111

I Dirigibili
Autore: E. Grandi; D. Spedaliere
Casa editrice: Book Design srl, Firenze - Idea Libri srl, Rimini
Anno di pubblicazione: 1997
Lingua: Italiano
Pag: 48

Zeppelin Rigid Airships, 1893-1940
Autore: P. W. Brooks
Casa editrice: Putnam & Co., London
Anno di pubblicazione: 1992
Lingua: Inglese
Pag: 221

Airships
Autore: P. Abbott
Casa editrice: Osprey Publishing
Anno di pubblicazione: 1991
Lingua: Inglese
Pag: 32

La teoria della guerra aerea in Italia dalle origini alla seconda guerra mondiale, 1884-1939
Autori: F. Botti. M. Cermelli
Casa editrice: Stato Maggiore Aeronautica - Ufficio Storico
Anno di pubblicazione: 1989
Lingua: Italiano
Pag: 607
Cont: Approfondita analisi dello sviluppo delle dottrine ed esperienze d'impiego dell'arma aerea in Italia. La parte dell'opera fino alla I Guerra Mondiale tratta ampiamente delle applicazioni militari dei dirigibili

Kite Balloons to Airships - The Navy's Lighter than Air Experience
Autore: Deputy Chief of Naval Operations (Air Warfare) and The Commander, Naval Air Systems Command
Casa editrice: A. R. Grossnick - Washington D.C. E-text - scaricabile da “Naval History and Heritage Command” e da altri siti
Anno di pubblicazione: 1986
Lingua: Inglese
Pag: 79

Umberto Nobile
Autore: O. Ferrante
Casa editrice: Tatangelo editore - Roma
Anno di pubblicazione: 1985
Lingua: Italiano

I dirigibili Italiani
Autore: G. Pesce
Casa editrice: Mucchi editore - Modena
Anno di pubblicazione: 1982
Lingua: Italiano
Pag: 154 + 205 illustrazioni

The Giant Airships
Autore: D. Botting
Casa editrice: Time-Life Books - Alexandria, Virginia
Anno di pubblicazione: 1973
Lingua: Inglese
Pag: 180

Balloons and airships
Autore: L. Ege
Casa editrice: Blandford press - London
Anno di pubblicazione: 1973
Lingua: Inglese
Pag: 234

The Great Dirigibles
Autore: J. Toland
Casa editrice: Courier Dover Publications -
Anno di pubblicazione: 1972
Lingua: Italiano
Pag: 352

Almerico da Schio
Autore: I. Mencarelli
Casa editrice: Ufficio Storico dell'Aeronautica Militare - Roma
Anno di pubblicazione: 1972
Lingua: Italiano

Celestino Usuelli
Autore: I. Mencarelli
Casa editrice: Ufficio Storico dell'Aeronautica Militare - Roma
Anno di pubblicazione: 1972
Lingua: Italiano

Gaetano Arturo Crocco
Autore: I. Mencarelli
Casa editrice: Ufficio Storico dell'Aeronautica Militare - Roma
Anno di pubblicazione: 1970
Lingua: Italiano

The Zeppelin Fighters
Autore: A. Whitehouse
Casa editrice: New English Library - London
Anno di pubblicazione: 1966
Lingua: Inglese
Di questo volume esiste anche un'edizione italiana intitolata "Le battaglie degli Zeppelin", pubblicata nel 1968 dall'editore "Longanesi & C." di Milano.
Pag: 223

I dirigibili tragici
Autore: D. Pariset
Casa editrice: Vito Bianco Editore,
Anno di pubblicazione: 1961
Lingua: Italiano
Pag: 239

Les Ballons
Autore: C. Dollfuss
Casa editrice: Delpire - Paris
Anno di pubblicazione: 1960
Lingua: Francese
Di questo volume esiste anche un'edizione italiana intitolata "Gli aerostati", pubblicata nel 1961 dall'editore "Il Saggiatore" di Milano.
Pag. edizione italiana: 109

The Airship - Its design, history, operation and future
Autore: C. Sprigg
Casa editrice: Sampson Low, Marston & Co. Ltd - London
Anno di pubblicazione: 1931, ripubblicato nel 2001 con appendice di Adam Starchild da University Press of the Pacific
Lingua: Inglese
Pag: 248

In volo alla conquista del segreto polare
Autore: U. Nobile
Casa editrice: Mondadori - Milano
Anno di pubblicazione: 1929
Lingua: Italiano
Pag: 307

The Zeppelins
Autore: A. Lehmann, H. Mingos
Casa editrice: J.H. Sears; The Curtiss publishing company.
Anno di pubblicazione: 1927
Lingua: Inglese

A History of Aeronautics - Part 3
Autore: C. E. Vivian
Casa editrice: E-text - scaricabile da Worldwideschool.org e da altri siti.
Anno di pubblicazione: 1920
Lingua: Inglese

Germany’s High Seas Fleet in the World War (il cap. XII è dedicato alle operazioni dei dirigibili)
Autore: Amm. R. Scheer
Casa editrice: E-text - scaricabile dal sito
"The War Times Journal"
Anno di pubblicazione: 1919
Lingua: Inglese

British Airships
Autore: G. Whale
Casa editrice: E-text - scaricabile da Worldwideschool.org e da altri siti
Anno di pubblicazione: 1919
Lingua: Inglese

The mastery of the air
Autore: W.J. Claxton
Casa editrice: E-text - scaricabile da Worldwideschool.org e da altri siti.
Anno di pubblicazione: 1918
Lingua: Inglese

D'Orcy's Airship Manual
Autore: L. D'Orcy
Casa editrice: The Century Co, New York. E-text - scaricabile da California Digital Library.
Anno di pubblicazione: 1917
Lingua: Inglese
Pag: 232
Cont: Esaustiva panoramica sui dirigibili di tutto il mondo fino agli anni della I G.M. Dopo una accurata premessa sulla tecnologia dei dirigibili segue corpo dell'opera con numerose tabelle, schemi e fotografie

Aeroplanes and dirigibles of war
Autore: F. A. Talbot
Casa editrice: E-text - scaricabile da Worldwideschool.org e da altri siti.
Anno di pubblicazione: 1915
Lingua: Inglese

Flying Machine: construction and operation
Autore: W. J. Jackman; T.H. Russell; O, Chanute
Casa editrice: C. C. Thompson - Chicago; E-text - scaricabile da Worldwideschool.org e da altri siti.
Anno di pubblicazione: 1912
Lingua: Inglese

My Airships- The story of my life
Autore: Alberto Santos-Dumont
Casa editrice: The Riverside Press Limited, Edimburg – E-Text, scaricabile dal sito Gutemberg.org
Anno di pubblicazione: 1904
Lingua: Inglese
Pag: 330
Cont: Completa descrizione delle esperienze di A. Santos-Dumont, nel campo dei dirigibili svoltesi fra fine ‘800 e inizio ‘900. L’autore offre una visione “dall’interno” dei problemi di progettazione, costruzione, impiego dei piccoli dirigibili all’alba del secolo scorso. Opera utile e di grande interesse
The dominion of the air: the story of aerial navigation
Autore: J. M. Bacon
Casa editrice: E-text - scaricabile da Worldwideschool.org e da altri siti.
Anno di pubblicazione: 1902
Lingua: Inglese

Les ballons dirigeables - Experiences de M. Henry Giffard et de M. Dupuis de Lôme
Autore: G. Tissandier
Casa editrice: E. Dentu - Parigi. E-text - scaricabile da Internet Archive: digital library of free books.
Anno di pubblicazione: 1872
Lingua: Francese
Pag: 62

Prodromo, ouero, Saggio di alcune inuentioni nuoue premesso all'Arte maestra – (Capo VI)
Autore: F. de Lana, S.J.
Casa editrice: E-text - scaricabile dal sito "Museo Galileo - Istituto e museo di storia della scienza"
Anno di pubblicazione: 1670
Lingua: Italiano (del '600)

2. Le tesi di laurea e di dottorato


Ingegneria e progettazione del dirigibile: analisi storica e prospettive future
Autore: Paolo Valsecchi
Relatore: Carlo E.D. Riboldi
Università: Politecnico di Milano
Facoltà: ING Scuola di Ingegneria Industriale e dell’Informazione
Data: 2 Ottobre 2020
Pag: 418

La tesi passa in rassegna l’evoluzione tecnologica dei dirigibili nei diversi periodi della storia di questo mezzo, fino ai nostri giorni e oltre, con particolare attenzione ai problemi emersi e alle soluzioni adottate negli ambiti dell’aerodinamica, della dinamica e controllo, delle strutture, degli impianti e della progettazione concettuale. Sono presi in considerazione gli impieghi storici e prospettici del mezzo. Il lavoro, che affianca agli aspetti tecnologici considerazioni economiche e industriali, include ipotesi e congetture sul futuro del dirigibile, Da segnalare in appendice, le interviste a noti operatori del settore. Possibile consultare Indice dei capitoli. Per abstract e riferimenti v. sito POLIMI


Dirigeables Gros Porteurs: quels rôles dans la chaîne logistique?
Autore: José Comlanvi
Relatori (Directeurs de Memoire): C-C Bernard, G. Grasset Gothon, H. Kuhlmann
Università: Ecole Supérieure des Transports - Paris
Facoltà: n.d.
Data: 2011
Pag: 100

La tesi è dedicata al ruolo che possono svolgere i dirigibili da trasporto pesante ed ai relativi aspetti economici. Il lavoro si sviluppa in tre parti: una presentazione con riferimenti alle caratteristiche tecnologiche e principi di funzionamento dei dirigibili, punti di forza e punti deboli; una parte dedicata al mercato potenziale: settori di principale interesse e altri settori, facendo anche riferimento ai possibili impatti che la presenza del trasporto con dirigibili potrà avere sul sistema industriale; la terza parte riguarda gli aspetti operativi e gestionali, dal quadro normativo alla formazione, ai costi alle questioni di impatto ambientale


Utilizzo dei droni e degli aeromodelli come supporto al marketing e alla unconventional communication
Autore: Fabio Camassa
Relatore: Prof. Enrico Cogno
Università: Università Telematica Internazionale UNINETTUNO
Facoltà: Facoltà di Scienze della comunicazione – Corso di laurea in Comunicazione Media e Pubblicità
Data: 2014
Pag: 122

La tesi, dedicata all’impiego dei droni nel supporto al marketing e a forme non convenzionali di comunicazione, dedica fra l’altro un capitolo (Parte II, cap. 4.1 ) ad una innovativa proposta di utilizzo di mini dirigibili per attività di comunicazione nei centri commerciali. I dirigibili, correttamente considerati strumenti particolarmente idonei a catturare l’attenzione del pubblico, vengono proposti come piattaforma per modalità inconsuete di rapporto con la clientela. L’insieme della tesi si articola in una prima parte dedicata alla storia dei droni ed ai loro molteplici utilizzi attuali e prospettici (incluse le ipotesi più estreme) ed una seconda parte in cui sono presenti interviste ad esperti e stakeholder ed alcune specifiche proposte d’impiego, soffermandosi anche su aspetti organizzativi e sul resoconto di esperienze


La progettazione dei dirigibili: Quadro normativo e regolamenti di volo di riferimento
Autore: Silvestro Luigi Galati
Relatore: Dr. Ing. Alessandro Ceruti
Università: Università di Bologna
Facoltà: Ingegneria aerospaziale, Scuola di Ingegneria e Architettura – Sede di Forlì
Data: 2013
Pag: 78

La tesi esamina il quadro normativo riguardante i dirigibili, apportando un interessante contributo in un campo importante e su sui c’è davvero poco. Viene presa in considerazione sia la normativa (USA e Germania) di progettazione per la certificazione, sia le norme di volo nazionali, valutando come in queste si collochino le operazioni dei dirigibili. La tesi si sviluppa in tre parti. La prima è dedicata alla normativa di progetto, prendendo a base la disciplina USA: FAA-TAR (Transport Airship Requirement) 2000 e con riferimenti ad altre norme USA (Airship Design Criteria ’95) e Germania (LFLS ‘01). La seconda parte riguarda il dirigibile e le normative nazionali di volo (Manuale Operativo ATS e Regole dell’Aria). La terza sviluppa una simulazione di volo di un dirigibile nello spazio aereo nazionale riportando le comunicazioni nel corso della missione fra il dirigibile e i diversi enti di controllo interessati.


New Approach and Results on the Stability and Control of Airship (Tesi di dottorato)
Autore: Ing. Maria Acanfora (maria_acanfora@hotmail.it)
Tutors: Proff. Leonardo Lecce, Claudio Pensa, Agostino De Marco
Università: Università di Napoli Federico II
Facoltà: Ingegneria aerospaziale
Data: 28 novembre 2011
Pag: 96

Si tratta di un impegnativo lavoro di ricerca, condotto nell’ambito del “Dottorato di ricerca in ingegneria aerospaziale, navale e della qualità”, riguardante metodi e tecniche per valutare la stabilità e il comportamento dinamico di un dirigibile. L’indagine è stata applicata ad un dirigibile “unmanned” da 15 m di lunghezza e 123 mc di volume, lo AIUX 15 di Airship Italia.
Fra gli obiettivi:
- Il confronto, in termini di stabilità e manovrabilità, fra due diverse configurazioni di impennaggi
- Lo sviluppo strategie di controllo del dirigibile in aria calma e turbolenta
Particolare attenzione è stata dedicata alla influenza del sistema degli impennaggi su stabilità e di controllo delle oscillazioni, confrontando, la configurazione tradizionale a croce con quella a Y rovesciata. Sono state inoltre affrontate le problematiche di comportamento e controllo del volo in aria calma e turbolenta, anche valutando le caratteristiche di volo in condizioni di pesantezza statica. Nel corso del lavoro, è stato ricercato un metodo per analizzare la stabilità del dirigibile a partire dalle equazioni linearizzate del moto. E’ stato sviluppato il modello dinamico teorico per l’AIUX15, e successivamente implementato in ambiente Matlab/Simulink per le due diverse configurazioni di impennaggi d’interesse. Infine è stato condotto uno studio preliminare per il calcolo delle derivative di stabilità del dirigibile mediante prove sperimentali nella vasca navale, basato sul metodo delle oscillazioni forzate. Fra i risultati, la dimostrazione dei vantaggi della configurazione a Y rovesciata, che consente riduzione di peso senza peggiorare stabilità e controllo e lo sviluppo di un soddisfacente sistema di controllo del rollio anche in condizioni di turbolenza.


Vivere il viaggio - Lo spazio della crociera: contaminazioni trasversali e visioni future (Tesi di dottorato)
Autore: Arch. Valentina Solera (solera@arch.unige.it)
Collaboratori: Ing. Alessandro Lucci (alessandrolucci@libero.it): calcoli di dimensionamento e progetto di massima del dirigibile
Arch. Davide Ramoino (ramo_dvd@yahoo.it): modellazione e progettazione del modello tridimensionale e rendering del dirigibile
Relatore: Prof. Massimo Musio Sale
Università: Università di Genova
Facoltà: Architettura
Data: Marzo 2011
Pag: 585

La ricerca, ampia, documentata e riccamente illustrata, sviluppa il tema del viaggio nei suoi diversi aspetti: storia, società, tecnologie, mezzi di trasporto e loro evoluzione stilistica e dimensionale. Presente una sezione dedicata al dirigibile, con particolare attenzione ai suoi impieghi turistici. Nella parte finale, che guarda alle nuove tendenze del viaggio e alle possibili “nuove” modalità di trasporto, viene, fra l’altro, presentato il Concept Design di un dirigibile da crociera (sviluppato per l’occasione), corredato da calcoli di dimensionamento di massima, elaborati grafici di progetto, e numerosi render con focus particolare sugli ambienti interni. Si tratta di un lavoro che ha visibilmente richiesto un impegno notevole ma giustificato dal risultato.


Rassegna di soluzioni progettuali per dirigibili e confronto di ipotesi progettuali di un impennaggio
Autore: Giuseppe Garganese
Relatore: Prof. Marco Di Sciuva
Università: Politecnico di Torino
Facoltà: Ingegneria1/Ingegneria Aerospaziale
Data: Luglio 2009
Pag: 190

La tesi ripercorre la storia dei dirigibili analizzando le tre tipologie principali di questo mezzo (floscio, semirigido e rigido) per poi passare alla rassegna dei materiali utilizzati (per i flosci) e delle strutture impiegate (sia per i flosci che per i rigidi). L’autore ha dedicato la parte finale del lavoro, svolta in azienda, presso la Nautilus di Ovada, ad un’analisi strutturale, mediante i codici di calcolo MSC Nastran e Patran, per verificare la fattibilità della realizzazione di un progetto di un UAV di piccole dimensioni che potesse ospitare degli organi di stabilità non gonfiabili.


Il dirigibile: la storia, l'evoluzione tecnologica e le prospettive d'impiego nel trasporto merci e nel lavoro aereo
Autore: Alessandro Lucci
Relatore: Prof. Franco Accattatis
Università: Roma - "La Sapienza"
Facoltà: Ingegneria/Ingegneria Civile/Indirizzo Trasporti
Data: Dicembre 2005
Pag: 290

Si tratta di un lavoro ampio e ben documentato che mette a disposizione del lettore numerose informazioni non facilmente reperibili insieme e in lingua italiana. Gli argomenti trattati vanno dagli aspetti tecnologici a quelli operativi ad un'analisi critica delle prospettive d'impiego dei dirigibili. Si approfondiscono, fra l'altro i problemi delle relazioni fra quota di tangenza e carico utile e i sistemi di variazione di quota.

 

Aggiornato il 12 Febbraio 2024 © 2004 Marco Calcaterra